Ciao amici,

 

buon venerdì a tutti! Oggi è il giorno delle ricette Essenzialmente Free! Ecco la seconda ricetta!

Vi portiamo in Puglia Margherita Lumaca del blog Malu Gluten Free - qui

 

Qui vi riportiamo un breve racconto della ricetta di Margherita

"In occasione del contest "Essenzialmente Free" organizzato da Sglutinati e Gluten Free Travel and Living ho avuto modo di utilizzare la farina "pane bianco senza glutine" esSenzaGlutine, una miscela di farine e amidi senza glutine e senza lattosio. La mia ricetta è estrapolata dalla tipica focaccia pugliese ripiena di cipolla cotta con altri ingredienti tipici mediterranei. Se la focaccia originale è "imbottita"  io ho stracciato l'impasto lievitato con la farcitura e invece di cuocerla tutta in una teglia ho diviso l'impasto in modo da ottenere delle piccole focaccine. In genere tutti i lievitati salati li preparo con varie miscele di farine dietoterapiche senza pesare i vari ingredienti, infatti non troverete sul mio blog la ricetta della pizza o della focaccia eppure la faccio con successo da quasi 30 anni e da 16 senza glutine con ottimi risultati, perciò per l'occasione ho potuto usare la sola miscela di "esSenzaGlutine" pesando tutti gli ingredienti utilizzati per realizzare tale ricetta "

 

 

Focaccine Pugliesi

 

 

Ingredienti per l'impasto:

 

- 470 gr di "Farina Bianco Pane" di EssenzaGlutine

- 250 ml di acqua del rubinetto

- 3 patate medie lesse

- 10 gr di lievito di birra

- 5 gr di sale fino

- 2 cucchiai di olio evo

- un pizzico di zucchero di canna

 

Ingredienti per il condimento:

 

- 2 cucchiai di olio evo

- 1 spicchio d'aglio

- 3 cipolle rosse medie

- 3 pomodori pelati

- 1 cucchiaio di capperi

- 2/3 cucchiai di olive nere nere baresane (circa 20)

- sale, pepe e mezzo cucchiaino di origano

 

Ingredienti per il condimento:

- 18 cestini di alluminio

- 2 cucchiai di olio evo

 

 

Procedimento raccontato dalla food blogger:

 

Sbucciare le patate lesse, schiacciare con lo schiacciapatate e pesarne 250 gr.  Mettere tutta la farina in una ciotola capiente e versare nel centro l'acqua sciogliendo il lievito insieme a un pizzico di zucchero di canna, impastare aggiungendo le patate schiacciate, il sale e l'olio e lavorare fino a quando l'impasto sarà liscio e non appiccicoso. Lasciare lievitare nella ciotola coperta con uno strofinaccio umido, fino al raddoppio. Nel frattempo cuocere le cipolle affettate sottili con l'olio e lo spicchio d'aglio per circa 15 minuti a fiamma bassa, togliere lo spicchio d'aglio e aggiungere i pomodori pelati, i capperi, le olive denocciolate, 2/3 grammi di sale fino, un pizzico di pepe macinato al momento, l'origano e far cuocere per altri 5 minuti e trasferire in una ciotola.

Aggiungere all'impasto lievitato le cipolle cotte e tiepide e lavorare con le mani in modo da distribuirlo completamente. Ungere con un pennello da cucina 18 stampini in alluminio con l'olio e distribuire l'impasto, io mi sono aiutata con la bilancia versando in ogni cestino circa 70 gr di impasto, livellare con il dorso di un cucchiaino bagnato d'acqua e far riposare circa 15 minuti. Accendere il forno a 220* modalità "statico", spennellare sopra co l'olio e infornare per circa 30 minuti. Una tira l'altra e ...........buon appetito!

 

 

Buon Appetito!

Sglutinati, Gluten Free Travel & Living ed Essenza Glutine