Ciao Amici,

 

prima di Natale vi abbiamo presentato Elisa, la freelance appasionata di cibo, che con il suo sito “Sono Allergica” racconta tramite foto e articoli la vita da celiaca!

 

Dopo il primo articolo pubblicato alcune settimane fa dove ha provato la Pizza Box oggi vi farà scoprire la Fabbrica Della Pasta di Gragnano Senza Glutine e i consigli su quali formati cucinare.  

 

Ecco il racconto di Elisa

 

 

Una delle domande che mi vengono poste più spesso su Instagram è: “Quali sono i migliori marchi di pasta senza glutine?".

Sono celiaca da vent’anni: in questo lasso di tempo ho avuto modo di testare un bel po’ di paste senza glutine diverse, e di stilare una mia classifica.

Chi invece è alle prime armi con una dieta senza glutine si trova sommerso da decine di prodotti, senza sapere quali siano buoni e, soprattutto, se troverà mai una pasta senza glutine buona come quella normale.

 

La risposta è sì!

 

Pasta di Gragnano Senza Glutine: esiste, ed è buonissima!

 

Ho scoperto La Fabbrica Della Pasta circa un anno fa: mi hanno regalato due pacchi di pasta e io l’ho provata senza grandi aspettative. L’ho fatta assaggiare anche al mio fidanzato, che alla prima forchettata ha sgranato gli occhi e ha commentato: “ma sei sicura che questa sia davvero senza glutine?”

 

 

La Fabbrica della Pasta ha sede a Gragnano, in provincia di Napoli, e lavora un mix di farina di mais e riso con la celebre acqua di questo paese.

Nient’altro. Fine degli ingredienti e fine dei trucchi per questa pasta, oltre che buonissima e senza glutine, davvero sana.

 

 

In più, questa marca permette davvero di sbizzarrirsi con i formati: dai conchiglioni ai fidanzati capresi, passando per maxi fusilli, penne e paccheri di ogni dimensione, sia lisci che rigati. Per la prima volta ho potuto assaggiare i maxi formati di pasta, e ora non manco mai di averne un pacco in dispensa per una cena veloce ma d’effetto!

Qui le trovi tutte

 

Sì, perché una pasta senza glutine non solo buona, ma simile a quella di grano, è importante soprattutto quando si hanno ospiti a cena: non tutti gradiscono sperimentare paste più particolari come quella (buonissima!) di grano saraceno.

Ho testato vari formati di La Fabbrica Della Pasta con amici e parenti e tutti sono rimasti soddisfatti.

 

 

Pasta senza glutine, sì: ma quali formati?

 

In queste foto vedete due dei miei formati preferiti: ’e miez paccheri rigati e ‘e mez penne de zite, due formati versatili e gustosi. I mezzi paccheri rigati sono perfetti per esaltare qualsiasi sugo di pesce: qui li ho preparati con totani e seppioline. Potete trovarli sul sito di Sglutinati clicca qui

                            

Le mezze penne, che potete comprare qui , sono l’ideale per un piatto di pasta organizzato all’ultimo minuto. Di solito mentre cuociono salto qualche verdura in padella o preparo una carbonara, e in un quarto d’ora il pranzo è servito, naturalmente senza glutine e lattosio!

 

 

Io non riesco a fare a meno della Fabbrica della Pasta e voi avete altre paste da consigliarmi?

 

  

 

Grazie ad Elisa e grazie a voi lettori del Blog di Sglutinati.

A presto

Sglutinati

 

 

 Ph. Elisa - Sono Allergica - © Tutti i diritti riservati